Repellente naturale per le formiche – 5 passi

Repellente naturale per le formiche – 5 passi

Le formiche sono uno dei parassiti più comuni nelle nostre case. Non sono disgustosi come topi o scarafaggi, ma nessuno è felice di trovare una colonia di formiche in cucina o in sala da pranzo. Se hai problemi con le formiche in casa, su questo sito ti mostreremo 5 repellenti naturali per formiche, così puoi porre fine alla peste molto a buon mercato.

Potrebbe interessarti anche: Come realizzare trappole per formiche Passaggi da seguire:

uno:

L'aceto è uno dei prodotti per la pulizia più utilizzati perché tiene lontani anche i parassiti e le formiche non fanno eccezione. In un flacone spray fare una miscela di parti uguali di acqua e aceto, e spruzzare i ripiani, i pensili, il pavimento della cucina, le finestre, il lavello e qualsiasi punto di passaggio per le formiche; e fate asciugare bene.

Oltre a respingere le formiche , l'aceto uccide tutti gli altri odori che seguono. È possibile utilizzare l'aceto normale, ma l'aceto di mele è più efficace. Se vuoi, dai un'occhiata al nostro articolo sui trucchi per uccidere le formiche.

Due:

Altri modi per uccidere le tracce di profumo che le formiche seguono sono il succo di limone e il gesso o il borotalco. Se usate il succo di limone, mescolatelo con un po' d'acqua e spruzzate il composto nei punti preferiti delle formiche; se scommetti su talco o gesso, spruzzalo dove le formiche entrano in casa tua.

Erbe (menta piperita, lavanda, basilico, mentuccia, timo, ecc.), spezie (pepe, cannella, peperoncino in polvere), aglio e chicchi di caffè hanno lo stesso effetto.

3:

Se hai usato il succo di limone, non buttare via la pelle, puoi usarlo come repellente per le formiche. Lo stesso accade con la buccia di altri agrumi come arance, mandarini e pompelmi e cetrioli. Quando si decompongono, queste pelli sono tossiche per i funghi di cui si nutrono le formiche, quindi le evitano. Basta lasciarli nei luoghi più frequentati dalle formiche della tua casa.

4:

Possiamo anche usare la menta come repellente naturale , con l'aggiunta che funge anche da deodorante per ambienti. Come se non bastasse, la menta ci offre tre possibilità come repellente per le formiche: la prima, spruzzando gli infissi di porte e finestre con olio essenziale di menta; il secondo, fare un infuso di menta e, quando si sarà raffreddato, spruzzare gli angoli, proprio come con aceto o succo di bambino; e l'ultimo è fare dei sacchettini di menta secca e appenderli in cima alle finestre. Non solo ti aiuterà a tenere lontane le formiche, ma puoi anche combattere altri parassiti.

Su questo sito ti offriamo altri rimedi casalinghi contro le formiche.

5:

Abbiamo finito con l'acqua saponosa , un rimedio molto semplice che irrita le formiche mentre scivolano e non possono muoversi liberamente. Inoltre, sono attratti dall'acqua, quindi è un metodo molto efficace. Mescolare alcune gocce di detersivo o sapone liquido in acqua e applicare la miscela sui punti di passaggio delle formiche. Quando vedi che sono scomparsi, ricordati di risciacquare con acqua pulita.

Se desideri leggere altri articoli simili a Repellenti naturali per le formiche , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Manutenzione e sicurezza della casa.