Il latte per le piante è buono? – Vantaggi e usi

Il latte per le piante è buono? – Vantaggi e usi

Sappiamo che il latte, principalmente di vacca, è un alimento molto comune nella dieta umana, ma potresti essere sorpreso di scoprire le applicazioni che può avere per le piante. Alcune persone affermano che il latte fa bene alle piante d'appartamento, da giardino e da frutteto, poiché contiene sostanze nutritive che possono aiutarle a crescere e fiorire. Inoltre, ha proprietà che possono aiutare a mantenerli liberi da parassiti.

Ma il latte fa davvero bene alle piante ? Cos'è il latte per le piante? Scopri tutte le risposte in questo articolo di OneHOWTO, dove ti raccontiamo quali sono i benefici del latte per le piante e come utilizzarlo per migliorarne la crescita e la riproduzione. Prendi nota!

Potrebbe interessarti anche: I benefici dell'acqua di riso per le piante e come prepararla Indice

  1. fertilizzante liquido
  2. Fungicida
  3. pulitore di foglie
  4. Potente controllo dei parassiti
  5. fertilizzante naturale
  6. disinfettante per attrezzi
  7. Regolatore di pH del suolo

fertilizzante liquido

L'irrigazione regolare, adeguata al fabbisogno idrico di ogni pianta, è la regola numero uno per farle apparire sane e belle. Inoltre, se di tanto in tanto aggiungi del latte all'annaffiatoio, otterrai un magnifico fertilizzante con il latte. Pertanto, il latte è buono per le piante come fertilizzante naturale.

E cosa succede se innaffi le piante con il latte? Annaffiare le piante con latte e acqua fornisce minerali extra, in particolare calcio e potassio. Perché il fertilizzante per le piante con latte sia efficace, è importante che l'irrigazione con esso sia sporadica, non più di 1 o 2 volte al mese, e che la quantità di latte sia sempre inferiore a quella dell'acqua (10% – 20% di latte diluito in 90% – 80% di acqua).

Se vuoi saperne di più sui fertilizzanti naturali fatti in casa, in questo altro articolo ti diciamo come fare il fertilizzante fatto in casa.

Fungicida

Alcuni batteri e funghi, come l'oidio, il Diplocarpon rosae o l'oidio possono colonizzare una pianta facendola ammalare e provocando danni di vario genere, dalla comparsa di macchie marroni o nere sulle sue foglie, fino al completo asciugamento. Per prevenire la presenza di funghi ed eliminarli , puoi utilizzare il latte come fungicida naturale.

E come usare il latte per le piante? Se si desidera utilizzare questo fungicida preventivamente, procedere come segue:

  1. Preparare un composto con 10 parti di acqua e 1 di latte.
  2. Versalo in uno spruzzatore e spruzza la pianta nel suo insieme, sia le foglie che il gambo (se ha anche i frutti).
  3. Lascia agire per almeno 24 ore e non innaffiare durante quel tempo.
  4. Applicalo 1 volta al mese.

Se la tua pianta è già stata attaccata da funghi, prova un rimedio ancora più potente preparando il tuo fungicida fatto in casa con latte e bicarbonato di sodio per piante come segue:

  1. Mescolare in una bottiglia a vapore ¼ litro di latte e 1 litro di acqua.
  2. Aggiungere 20 grammi di bicarbonato di sodio (2-3 cucchiai).
  3. Agitare energicamente per sciogliere il bicarbonato di sodio.
  4. Applicare su tutta la pianta concentrandosi sulle zone più colpite.
  5. Usa il fungicida una volta alla settimana fino alla scomparsa dell'infezione.

pulitore di foglie

Sia all'interno che sul balcone, lo sporco si accumula sulle foglie e ostruisce i loro pori, rendendo difficile la respirazione della pianta. Pertanto, è molto importante pulire frequentemente le foglie. Anche se puoi farlo solo con acqua, il latte migliora la pulizia e aggiunge lucentezza extra .

Se vuoi pulire le foglie con il latte, immergi un panno nel latte e strofina delicatamente le foglie senza inzupparle. Saranno puliti e più luminosi che mai. Per saperne di più su come pulire le foglie delle piante, segui il link e scoprirai altri rimedi casalinghi.

Potente controllo dei parassiti

Come abbiamo già indicato, il latte ha proprietà fungicide e antibatteriche, ma non servirà solo a contrastare l'azione dannosa dei principali funghi e batteri. I suoi effetti benefici proteggono anche da afidi, mosche bianche o ragni rossi , oltre a combattere altri tipi di artropodi. Per fare ciò, applicalo come indicato nella sezione 2.

Oltre al latte, esistono molti altri rimedi per eliminare i parassiti dell'orto e del frutteto. Dai un'occhiata a questo altro articolo e scopri i migliori rimedi casalinghi per combattere i parassiti nelle tue piante.

fertilizzante naturale

Non solo puoi usare il latte come fertilizzante liquido, puoi anche aggiungerlo al compost. Se per abitudine prepari il concime organico per il tuo giardino con avanzi di cibo, rami, foglie, ecc., non esitare ad aggiungere il latte che ti è avanzato al composter . Con questo semplice gesto otterrai un compost ancora più ricco per le tue piante. Inoltre, puoi usare anche il latte scaduto.

Qui puoi saperne di più su Come fare il fertilizzante naturale, anche se non usi il latte ci sono molti prodotti e avanzi che puoi usare.

disinfettante per attrezzi

A volte, gli attrezzi da giardino diventano divulgatori di malattie e parassiti tra le piante. Se usi le forbici da potatura per tagliare le foglie di una pianta infetta da funghi e poi le usi su una pianta sana, senza previa pulizia, diffonderai il parassita sulla pianta sana. Pertanto, è molto importante pulire gli strumenti tra pianta e pianta .

Il latte è un ottimo disinfettante per gli attrezzi. Passare un batuffolo di cotone imbevuto di latte sulla superficie degli strumenti dopo ogni utilizzo per garantirne la totale disinfezione.

Regolatore di pH del suolo

Le caratteristiche del substrato in cui si sviluppa una pianta ne influenzano direttamente la crescita e la riproduzione. Come sappiamo, esistono suoli acidi e suoli alcalini a seconda del loro livello di pH e ci sono piante che si comportano molto meglio in un certo tipo di terreno che in un altro.

Il latte fa bene alle piante che necessitano di un substrato basico, perché il calcio in esso contenuto riduce l'acidità , rendendo il terreno più alcalino. Se questo è il tuo obiettivo, diluisci un cucchiaio grande (zuppa) di latte in polvere in 1 litro di latte, mescola bene e annaffia le tue piante con questa soluzione. Sarai in grado di bilanciare il pH del terreno del giardino o dei tuoi vasi.

Se desideri leggere altri articoli simili a Il latte fa bene alle piante? , ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Giardinaggio e piante.