Come spaventare le zanzare all’estero

Come spaventare le zanzare all’estero

La presenza delle zanzare è diventata una cosa abituale a cui siamo già abituati, e ancor di più quando ci troviamo in spazi rurali o in aree esterne. Le zanzare possono essere un problema sia dentro casa che fuori, con la differenza che quando siamo dentro sentiamo di avere più metodi per prevenirne la comparsa. Quando però ci troviamo in giardino a casa a consumare un pasto all'aria aperta, questi compagni possono essere una vera seccatura al punto che siamo costretti ad andarci in casa, oppure evitiamo di stare fuori a lungo. In questo articolo su questo sito web .com spiegheremo come scacciare le zanzare all'esterno .

Potrebbe interessarti anche: Come scacciare le zanzare con l'aceto Indice

  1. Perché ci sono così tante zanzare?
  2. olio di eucalipto
  3. Incenso per respingere le zanzare
  4. piante antizanzare
  5. Altri modi per scacciare le zanzare
  6. Suggerimenti per scacciare le zanzare
  7. Perché mi mordono solo?

Perché ci sono così tante zanzare?

La zanzara ha una presenza mondiale, con la differenza che la tipologia di zanzara varierà a seconda dell'area geografica in cui ci troviamo. Si possono distinguere sei tipi di questi insetti che hanno una maggiore presenza nelle zone umide , poiché depositano le loro larve nell'acqua. La femmina ha bisogno di sangue per ottenere proteine ​​e depositare le larve nell'acqua. Pertanto, solo le femmine sono quelle che mordono per ottenere il sangue. In questo modo, le zanzare pungono l'uomo in base a un sistema attraverso il quale rilevano varie proprietà, come sostanze corporee e altri elementi emessi dalla pelle. Per questo motivo, alcune persone hanno maggiori probabilità di essere morsi dalle zanzare. La sua presenza negli spazi esterni è molto comune perché è probabile che vi siano luoghi con ristagno d'acqua dove le zanzare depongono le uova.

olio di eucalipto

L'olio di eucalipto ha dimostrato di agire come repellente per le zanzare. Pertanto, un buon modo per scacciare le zanzare all'aperto è quello di far bollire alcune foglie di questa pianta e mettere il liquido rimanente in diverse bottiglie per distribuirle nel giardino o in qualsiasi altro spazio esterno. Se aggiungiamo anche un po' di succo di limone , otterremo che l'effetto repellente sia accentuato. Questo modo di respingere le zanzare è molto semplice ed efficace, oltre al fatto che per noi non sarà un fastidio, poiché l'odore che emana non è per noi sgradevole.

Incenso per respingere le zanzare

È uno dei metodi più utilizzati per eliminare la presenza di zanzare negli spazi esterni. È un ottimo modo per poter godere sia di una cena che di un pasto con la famiglia o gli amici in modo tranquillo senza la presenza di zanzare che svolazzano in giro e che sia il principale argomento di conversazione. Il vantaggio dell'incenso è che non contiene sostanze tossiche , quindi non sarà dannoso per noi. Possiamo scegliere tra diversi incensi, come il limone o la citronella per porre fine alla presenza di questi insetti.

piante antizanzare

Uno dei modi migliori per scacciare le zanzare all'esterno è procurarsi alcune piante che respingono questi insetti. Le piante più utilizzate sono la menta, la citronella e la calendula . Per beneficiare degli effetti repellenti della citronella, dobbiamo piantarla in giro per il giardino. Se vivi in ​​un clima freddo, è consigliabile piantarle in vaso, poiché ti permetterà di spostare le piante al chiuso nelle stagioni più fredde. Le calendule sono efficaci per piantare in aree dove solitamente splende il sole, poiché hanno bisogno di luce diretta per vivere. Tra i diversi tipi di menta si può scegliere la menta gatta o la menta equina, quest'ultima è più consigliata se andrà piantata in una zona dove il clima è secco.

D'altra parte, possiamo anche procurarci erbe diverse, come basilico, rosmarino, aglio o citronella, poiché sono efficaci anche per respingere le zanzare all'esterno.

Altri modi per scacciare le zanzare

  • Mescolare mezzo limone con chiodi di garofano in un contenitore e introdurlo in giardino può anche aiutarci a mettere fine alla presenza delle zanzare. Dobbiamo sostituire il limone quando rileviamo che è asciutto. È un metodo semplice che allontanerà le zanzare.
  • Le foglie di limone e arancio sono anche rimedi che aiutano a respingere le zanzare, poiché sono considerate dotate di proprietà repellenti. Per fare questo dobbiamo far bollire delle foglie di limone o arancio e metterle in un contenitore senza coperchio in diverse parti del giardino o nel luogo più frequente.
  • L'aceto è un'altra sostanza che tiene lontane le zanzare e assicura che possiamo stare calmi fuori. Non ci resta che aggiungere un po' di aceto in un contenitore senza coperchio e metterlo in giardino.

Suggerimenti per scacciare le zanzare

Infine, prendere in considerazione una serie di consigli per ridurre la presenza delle zanzare può essere molto utile.

  • Sebbene molte persone credano diversamente, si consiglia di indossare abiti leggeri per evitare di attirare l'attenzione delle zanzare. I colori scuri, come il nero o il blu navy, sono quelli da cui le zanzare sono più attratte.
  • Evitare la presenza di oggetti in cui l'acqua può rimanere stagnante, come secchi, pneumatici, ecc.
  • Non usare profumi dolci, poiché attirano le zanzare.

Perché mi mordono solo?

Ci sono sempre persone che sono più colpite di altre dalle punture di zanzara. Questo ha un motivo e te lo spiegheremo in modo da uscire dal dubbio una volta per tutte.

  • gruppo sanguigno . Sì, è dimostrato che il gruppo sanguigno può far sentire una zanzara più attratta da una persona o dall'altra. Ad esempio, uno studio ha scoperto che le persone con sangue di tipo 0 sono quelle che tendono a subire più morsi, quasi il doppio di quelle con sangue di tipo A.
  • metabolismo . Le zanzare sono in grado di rilevare le sostanze rilasciate dal nostro corpo. La nostra pelle rilascia composti chimici insieme al sudore, come acido lattico e urico, ammoniaca e steroidi. Pertanto, una persona incline a sudare o che ha fatto esercizio e non si è fatto la doccia è più probabile che attragga una zanzara.
  • Presenza di batteri sulla pelle . La nostra pelle pullula di batteri e alcuni hanno dimostrato di attirare le zanzare più di altri.
  • gravidanza . Le donne incinte hanno maggiori probabilità di ricevere punture di zanzara. La relazione che è stata stabilita è una temperatura corporea più alta, che attira più zanzare.
  • anidride carbonica . Le zanzare sono attratte dall'anidride carbonica che le persone producono ad ogni respiro. Di conseguenza, le persone che emettono una maggiore quantità di anidride carbonica sono più inclini alle punture di zanzara.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come scacciare le zanzare all'esterno , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Manutenzione e sicurezza della casa.