Come eliminare le zanzare dalla cucina – te lo diciamo

Come eliminare le zanzare dalla cucina – te lo diciamo

Molte volte in casa ci rendiamo conto che ci sono zanzare o piccole zanzare che si trovano, soprattutto, in cucina . La loro presenza, in molte occasioni, non è legata al bel tempo, ma risponde piuttosto alla presenza di alcuni prodotti in casa, come frutta o alimenti non in perfette condizioni.

La verità è che queste zanzare sono fastidiose perché, a volte, si trovano anche in altre stanze, essendo attratte da altri odori che potrebbero esserci in esse, come profumi o deodoranti per ambienti. Da OneHOWTO ti diamo alcuni consigli su come eliminare le zanzare dalla cucina in modo che non ti diano fastidio.

Potrebbe interessarti anche: Come sbarazzarsi delle formiche nella mia cucina Indice

  1. Come eliminare mosche e zanzare dalla cucina – primi passi
  2. Scacciamosche e insetticida per moscerini della frutta
  3. Rimedi casalinghi per eliminare le piccole mosche

Come eliminare mosche e zanzare dalla cucina – primi passi

In presenza di zanzare in cucina, la prima cosa da fare è rilevare la causa della loro comparsa . Come abbiamo accennato prima, in molte occasioni, sono a causa della frutta che è rimasta fuori dal frigorifero e per il cibo andato a male.

Questo ha una soluzione facile. La frutta va lasciata sempre in fruttiere che si possono coprire ma che permettano ai pezzi di essere a contatto con l'aria, e gettare via tutti i resti di cibo in decomposizione, pulendo accuratamente l'intera area in cui sono stati per evitare che le zanzare continuino sentirsi attratti da eventuali piccoli resti che sono stati lasciati su piani di lavoro, portafrutta, piatti, ecc.

Potrebbe interessarti anche Come evitare che le mosche entrino in casa.

Scacciamosche e insetticida per moscerini della frutta

Il problema di avere le zanzare in cucina è abbastanza comune, quindi ci sono molti rimedi che puoi trovare nei negozi e che di solito non sono molto costosi.

  • Scacciamosche elettrici : sono un'alternativa per eliminarli. Con questo tipo di dispositivo, le zanzare vengono attratte e finiscono per attaccarsi al dispositivo luminoso. Negli ultimi anni sono apparsi altri tipi di dispositivi che funzionano con gli ultrasuoni.
  • Insetticidi : anche questi sono efficaci. Ma in questo caso bisogna stare attenti al suo utilizzo perché non devono mai essere applicati sul cibo o su utensili come bicchieri o posate, tra gli altri. Tutto deve essere sempre ben conservato negli armadietti o in frigorifero. Inoltre, è importante notare che sono specifici per l'uso domestico. Un'altra opzione sono quelle che si collegano a una presa di corrente.

Rimedi casalinghi per eliminare le piccole mosche

Oltre a questi sistemi commerciali citati, ci sono altre alternative che puoi prendere in considerazione per eliminare le zanzare dalla cucina e che si preparano facilmente in casa.

  • Prodotti naturali – Uno dei modi più semplici è utilizzare prodotti naturali da cui sono attratti, ma dannosi. All'interno di questo gruppo, ce ne sono alcuni molto popolari e tradizionali. Ad esempio, una buona opzione è tagliare un limone e metterci sopra dei chiodi di garofano. Vedrai come le zanzare, scacciate dall'odore, scompaiono.
  • Erbe aromatiche : tra le più efficaci c'è il basilico, che è un ottimo repellente per gli insetti. Se non riesci a ottenerlo, puoi usare altre erbe a foglia piccola.
  • Sacchetti di plastica trasparenti : sono ugualmente utili per rimuovere le zanzare dalla cucina. In questo caso, la soluzione è riempirli d'acqua e appenderli al soffitto o in una zona alta. Il trucco è che queste borse fungono da lente d'ingrandimento e le zanzare vedono gli oggetti ingranditi, il che li scoraggia. Pertanto, devi pensare attentamente alla sua posizione a seconda di dove si trovano gli insetti.
  • Aceto di mele : un'altra soluzione è usare l'aceto di mele, poiché ha un effetto repellente. Devi mettere questo prodotto all'interno di un barattolo, che è coperto da un imbuto di carta e che aiuterà a catturarli perché possono entrare nel contenitore, ma non saranno sicuri di dove uscire.
  • Zucchero di canna : utile anche per uccidere le zanzare in cucina. Il suo utilizzo è simile a quello dell'aceto di mele. Potete infatti metterlo mescolato con un po' d'acqua e due cucchiai di lievito fresco nel barattolo o in una bottiglia di plastica, quindi posizionare l'imbuto. Sia con l'aceto di mele che con la preparazione dello zucchero, alcuni esperti consigliano di coprire il contenitore con un sacchetto di plastica nero perché è stato dimostrato che questo colore attira le zanzare. Pertanto, si avvicineranno e cadranno nel contenitore, ma non sapranno come uscirne.

Questi sono i consigli che ti abbiamo dato in un HOWTO su come eliminare le zanzare dalla cucina. Se il problema non viene risolto con loro e c'è una grande presenza di questi insetti, sarebbe conveniente per te consultare esperti o società di disinfestazione domestica.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sbarazzarsi delle zanzare in cucina – te lo raccontiamo noi, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Manutenzione e sicurezza della casa.