Come eliminare i parassiti in piante succulente – rimedi efficaci

Come eliminare i parassiti in piante succulente – rimedi efficaci

Le piante succulente non sono esenti da parassiti. Ed è che gli "insetti" colpiscono praticamente tutte le verdure. Tuttavia, nel caso delle piante succulente, bisogna prestare particolare attenzione perché richiedono molte cure, anche se all'inizio potrebbe non sembrare e le persone tendono a pensare che siano piante robuste. Inoltre, ci sono diversi parassiti che li colpiscono, il che significa che gli sforzi devono essere raddoppiati per mantenerli in buone condizioni. Ed è che cocciniglie, mosche bianche e persino lumache sono alcuni degli animali che li infettano. Da unHOWTO, ti spieghiamo quali sono gli insetti che li colpiscono di più, oltre a spiegarti come eliminare i parassiti nelle piante succulente . Ed è che, sebbene si possano seguire consigli generali per evitarli, è necessaria una cura specifica a seconda di ciascun parassita.

Potrebbe interessarti anche: Come eliminare l'indice di cocciniglia cotonosa

  1. Suggerimenti per eliminare i parassiti nelle piante succulente
  2. Rimedi per un'infestazione da cocciniglia nelle piante succulente
  3. Suggerimenti contro gli acari e gli acari delle piante grasse
  4. Come sbarazzarsi dei tonchi nelle piante succulente
  5. Raccomandazioni per porre fine alla piaga delle lumache nelle piante succulente

Suggerimenti per eliminare i parassiti nelle piante succulente

Quando hai una pianta succulenta, la prima cosa che devi sempre fare è tenerla d'occhio, molto più spesso delle sue annaffiature, che sono distanti tra loro, per individuare eventuali insetti che potrebbe avere per prendere le misure necessarie al più presto possibile ed evitare che la peste sia maggiore o si diffonda ad altre piante succulente, come cactus, aloe, ecc. Effettuare un controllo regolare in questo modo è l'opzione migliore, ma questo non dovrebbe concentrarsi solo sul vedere se ci sono insetti, ma anche osservando la corretta crescita della pianta, poiché in questo modo si rilevano quelle che sono nelle radici e non sono visibili.

Oltre a questa sorveglianza e osservazione, è importante adottare un'altra serie di linee guida per prevenire ed eliminare i parassiti nelle piante succulente una volta che hanno fatto la loro comparsa. Quindi, è conveniente seguire questi altri suggerimenti:

  • Igiene estrema: per evitare parassiti o la loro diffusione, è fondamentale un'igiene estrema in giardino, serra o area in cui si trovano piante succulente. Le foglie morte vanno sempre rimosse il prima possibile e, soprattutto, evitare che si bagnino durante l'irrigazione in modo che non attirino insetti e altri parassiti.
  • Separare la pianta: nei casi in cui è già stato osservato che c'è una pianta infetta, è importante separarla dal resto e metterla in quarantena in modo che altri cactus non ne risentano. Una precauzione che è fondamentale anche mettere in pratica quando si acquista una nuova pianta succulenta perché il problema potrebbe essere nelle radici. Ciò gli impedirà di diffondere la peste ad altre piante se viene infettata senza che noi ce ne accorgiamo.
  • Controlla la piaga: quando hai rilevato una piaga, quello che devi fare è mettere in atto le misure per porvi fine il prima possibile. In questo modo è conveniente applicare insetticidi specifici a seconda del parassita che si vuole eliminare. In ogni caso, ci sono predatori e altri insetti con i quali si possono utilizzare altri rimedi, di cui parleremo nei prossimi paragrafi.

Rimedi per un'infestazione da cocciniglia nelle piante succulente

Uno dei parassiti più comuni delle piante succulente sono le cocciniglie cotonose , che sono riconosciute per essere piccoli insetti che si attaccano ad essa e si diffondono rapidamente. Fortunatamente, è uno dei più facili da sradicare. È facile rilevarne la presenza perché creano una specie di peluria bianca attorno alla pianta. A volte può essere confuso con la ragnatela, ma non è la stessa cosa. Quella della cocciniglia è più simile al cotone. Per terminare la cocciniglia, ci sono diverse opzioni:

  • Pressurizzare la pianta con un tubo o metterla sotto l'acqua corrente perché la forza e la pressione dell'acqua uccidono le cocciniglie.
  • Pulisci le piante succulente con alcool isopropilico, essendo conveniente lavare la pianta in seguito in modo che non ci sia resto di questo prodotto o il suo odore.
  • Spruzza la pianta succulenta con acqua e qualche goccia di detersivo per i piatti.
  • Metti le coccinelle sulla pianta succulenta perché mangia la cocciniglia.

Scopri di più su questo argomento in questo altro articolo di OneHOWTO su Come rimuovere la cocciniglia dalle piante.

Suggerimenti contro gli acari e gli acari delle piante grasse

La presenza di ragni rossi e acari è evidente sulle piante grasse perché compaiono macchie marroni . Come la cocciniglia, è comune notarli quando hanno già danneggiato la pianta.

Il problema è, inoltre, che questi parassiti sono tra i più difficili da rimuovere, rendendo necessario un trattamento che combini l'applicazione di insetticidi e acaricidi per uccidere anche acari e uova.

Dai un'occhiata a questo altro articolo per imparare come eliminare il ragno rosso e altri tipi di parassiti aracnidi come gli acari.

Come sbarazzarsi dei tonchi nelle piante succulente

I punteruoli sono un altro dei parassiti più comuni sulle piante grasse . La loro presenza si percepisce perché si osserva che la pianta sta appassindo, oltre a vederli perché somigliano a coleotteri.

Il modo migliore per uccidere i tonchi sulle piante è usare insetticidi. Tuttavia, a volte non basta e, anche se si applica questo prodotto, si consiglia di prendere altri accorgimenti. Il più efficace è ucciderli individualmente. Inoltre, non c'è attesa. Non appena se ne vede uno, dovrebbe essere rimosso dalla pianta succulenta per impedirne la proliferazione e gli effetti sul resto delle piante. Quindi, può essere colpito con l'insetticida specifico.

Raccomandazioni per porre fine alla piaga delle lumache nelle piante succulente

Le lumache , anche se sembra diversamente, sono un parassita pericoloso per le piante succulente e possono ucciderlo rapidamente. Un motivo per cui bisogna prendere precauzioni estreme in presenza di una sola lumaca.

In questi casi, la cosa più efficace è raccogliere manualmente ogni lumaca e rimuoverla dalla pianta e portarla via in un habitat dove possono vivere o eliminarla mentre le raccogli. Se anche con tutto questo metodo non ha funzionato per te o hai bisogno di più accorgimenti per uccidere le lumache, dovresti usare dei molluschicidi , che fungono da esca per questi animali, uccidendoli così.

Ti consigliamo di consultare anche questo altro articolo su Rimedi casalinghi contro lumache e lumache.

Con questi consigli su come eliminare i parassiti nelle piante grasse puoi avere il tuo terrazzo, giardino o serra in perfette condizioni. In OneHOWTO, ti consigliamo di consultare sempre dei professionisti sui trattamenti più appropriati per eliminare i parassiti e che le piante succulente non vengano colpite.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sbarazzarsi dei parassiti nelle piante succulente , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giardinaggio e piante.